Teatro X Telefono

Le spettatelefonate in Cartellone

  • Data: dal 20 dicembre 2020 al 07 marzo 2021

  • Luogo: Linea telefonica

Il Centro di Studi Trasversali su Teatro e Interculturalità (Dipartimento di Interpretazione e Traduzione – Campus di Forlì) e l’Associazione Studentesca SSenzaLiMITi, nel rispetto del protocollo anti-Covid19, presentano il cartellone completo di Teatro X Telefono: quattro appuntamenti che da dicembre 2020 a marzo 2021 animeranno le linee telefoniche, trasformandole in un ideale palcoscenico condiviso.

Ogni mese, una spettatelefonata correrà sul filo del ricevitore per portare il teatro fuori dal teatro e creare così altre stanze della mente. Quattro appuntamenti, ognuno dedicato a un tema specifico, per salvare le parole, per ascoltare l’altro:

  •      Domenica 20 dicembre 2020: Racconti di Natale. Un giro del mondo tra le storie più belle.
  •      Domenica 24 gennaio 2021: L’avventura dell’Educazione. Giornata internazionale dell’Educazione, per ribadire che l’educazione/istruzione è un diritto umano per tutti.
  •      Domenica 14 febbraio 2021: Storie di cuore, storie d’amore da ascoltare e regalare per un San Valentino spettacolare.
  •      Domenica 7 marzo 2021: I diritti e le conquiste delle donne. Giornata internazionale della donna per ricordare le conquiste sociali e politiche delle donne e rafforzare la lotta contro le discriminazioni e le violenze.

Il sipario telefonico si è alzato con successo il 29 novembre 2020: una  spettatelefonata riservata alla violenza sulle donne, con spettascoltatori da Aqui Terme, Verona, Bergamo, Bologna, Forlì, Ischia, Ragusa fino a Bucarest. L’appuntamento del 20 dicembre è dedicato ai racconti di Natale. Una nuova spettatelefonata pensata per queste festività natalizie segnate da una situazione sanitaria mondiale senza precedenti. Malgrado il distanziamento, il Teatro X Telefono vuole essere vicino alle persone per brindare insieme, distanti ma uniti. Un brindisi da gustare in Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Slovacco e Spagnolo, per lasciarsi coinvolgere dalla magia di una storia narrata. Ecco allora che attraverso la voce delle attrici della Compagnia prendono vita racconti, leggende e filastrocche di Natale, per regalare ai spettascoltatori un vero e proprio mosaico di storie e tradizioni. Storie che possiedono un effetto balsamico inestimabile. E in questi tempi difficili, raccontare storie con il solo uso della voce, con il tono, con il timbro, con le parole può contribuire ad aumentare il livello di benessere sociale. La voce “tocca” la mente e il corpo dello spettascoltatore, per emozionare la sua memoria, i suoi ricordi, i suoi desideri.

Per questo, se per Natale preferite regalare un’esperienza anziché un oggetto, il Teatro X Telefono è il regalo immateriale (e ideale) per voi. Potete donarlo a una persona cara, a un/a amico/a, scrivendo nel form il nome della persona e il numero di telefono a cui donare uno dei racconti telefonici. Volendo è possibile anche scegliere la lingua in cui regalare il racconto. È importante che la persona che riceverà la telefonata all’orario prestabilito sia a conoscenza di questo regalo, anche perché la chiamata arriverà da un numero privato. Naturalmente tutti i numeri dei destinatari saranno cancellati non appena conclusa la telefonata.

Come partecipare?

  1. Scegliete una data e prenotatevi online al form:

-Domenica 20 dicembre 2020, Racconti di Natale: https://forms.gle/esSWyhc7CqaE594e7

-Domenica 24 gennaio 2021L’avventura dell’Educazione: https://forms.gle/zDsyxEaCSV21xNqGA

-Domenica 14 febbraio 2021, Storie di cuore, storie d’amore: https://forms.gle/tGvigKHg8H5YKTS18
-Domenica 7 marzo 2021, I diritti e le conquiste delle donne https://forms.gle/HkEmwChF57aY7pjh9

  1. Scegliete la fascia oraria desiderata: la matinée (chiamate dalle 11.00 alle 12.00) o la soirée (chiamate dalle 20.00 alle 21.00). La spettatelefonata dura da dieci a quindici minuti.
  2. Scegliete una lingua di preferenza per ricevere una chiamata da una delle attrici della Compagnia: Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Russo, Slovacco e Spagnolo.
  3. Aspettate la telefonata: «Chiudi gli occhi. Si apre il Sipario».

Info: ivonne.grimaldi2@unibo.it

Torna su