Dante Alighieri in Slovacchia: il ruolo del traduttore nella ricezione delle opere dantesche

La lezione online della Dott.ssa Monika Šavelová (Univerzita Konštantína Filozofa, Nitra, Slovacchia) in occasione dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri

  • Data: 19 aprile 2021 dalle 17:00 alle 18:15

  • Luogo: Online su piattaforma Teams

  • Modalità d'accesso: Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

L'evento organizza il Lettorato di Lingua e Cultura Slovacca presso l’Universtità di Bologna (UNIBO), Dipartimento di Interpretazione e Traduzione, sede di Forlì in occasione dei 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. La Dott.ssa Monika Šavelová (Univerzita Konštantína Filozofa Nitra, Slovacchia)  si occuperà delle opere di Dante Alighieri in  slovacco, soprattutto del ruolo del traduttore nella ricezione delle opere dantesche. L’evento fa parte delle attività in occasione dei 15 anni dalla nascita del Lettorato di Lingua e Cultura Slovacca presso UNIBO a Forlì. 

Contatto: doc. PhDr. Ivan Šuša, Ph.D., ivan.susa@unibo.it

Torna su